banner piccolo dolly.blended

archivio portali a.a.2015-16 a.a.2016-17 a.a.2017-18 a.a.2018-19 link

Conoscenza e capacità di comprensione (Knowledge and understanding)

Al termine del percorso formativo, gli studenti dovranno avere acquisito conoscenze nei diversi ambiti psicologici e delle scienze affini. Nello specifico, avranno sviluppato conoscenze sui processi cognitivi, psicobiologici, emotivi, educativi, sociali e clinici. Avranno inoltre acquisito competenze sui metodi di ricerca e di analisi dei dati. La verifica delle conoscenze e delle competenze avviene attraverso prove scritte e/o orali che saranno proposte in itinere (anche a scopo di autovalutazione) e al termine di ogni attività formativa.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (Applying knowledge and understanding)

I laureati in Scienze e tecniche psicologiche dovranno essere in grado di applicare le conoscenze acquisite in modo teorico nei vari ambiti della psicologia. In particolare, il laureato saprà programmare progetti psicosociali e psico-educativi e saprà applicare le tecniche di raccolta e elaborazione statistica dei dati psicologici per realizzare e verificare interventi in ambito psicologico. La verifica delle capacità applicative avviene attraverso lo svolgimento di compiti in cui lo studente dimostri la padronanza di strumenti e metodologie.

Autonomia di giudizio (Making judgments)

I laureati in Scienze e tecniche psicologiche dovranno sviluppare un pensiero critico e un giudizio autonomo sui vari fenomeni studiati. Nello specifico, saprà valutare autonomamente problemi e situazioni grazie all’utilizzo delle informazioni acquisite, prefigurando gli esiti delle proprie scelte. Saprà riflettere criticamente su tematiche di rilevanza scientifica, in considerazione degli aspetti deontologici della professione. La verifica dell’autonomia di giudizio avviene attraverso la valutazione della capacità di lavorare, sia singolarmente sia in gruppo, durante le attività in aula e quelle proposte in modalità a distanza.

Abilità comunicative (Communication skills)

I laureati in Scienze e tecniche psicologiche dovranno acquisire abilità comunicative sia scritte sia orali sia non verbali. Le discussioni e le riflessioni favorite all’interno dei corsi di insegnamento, le relazioni scritte richieste in alcuni casi per superare l’esame, la partecipazione alle attività di tirocinio e la preparazione della prova finale renderanno i laureati capaci di:

  • esporre in modo adeguato i contenuti appresi nelle diverse attività formative;
  • utilizzare un lessico specifico e appropriato alla disciplina in oggetto;
  • discutere i problemi e proporre soluzioni;
  • trasmettere partecipazione empatica e nello stesso tempo oggettività.

Capacità di apprendimento (Learning skills)

L’approfondimento dei processi psicologici, le conoscenze e le metodologie acquisite, unitamente alla riflessioni critica sui temi trattati, premetteranno di sviluppare nuove e sempre più complesse capacità di apprendimento, che consentiranno ai laureati in Scienze e tecniche psicologiche di affrontare con successo gli eventuali studi successivi a un livello formativo superiore. A tal fine, ogni singolo corso presterà attenzione al metodo di studio richiesto. Contribuiranno al raggiungimento dell’obiettivo anche le attività autonome (cioè senza la guida del docente) previste nel triennio di formazione.

Vai all'inizio della pagina